Home / Notizie / Editoriali / I saponi naturali Nesti Dante. Eccellenza italiana nel mondo

I saponi naturali Nesti Dante. Eccellenza italiana nel mondo

Amo tutto di Firenze, soprattutto la passione per la qualità degli artigiani del posto

Sto rientrando da un viaggio di lavoro a Firenze e sono fermo in Autogrill. Adoro questa città e potrei parlarne per ore. Tuttavia da buon pubblicitario finisco sempre per innamorarmi di un prodotto o di un’azienda, ed è di questa che vorrei parlarvi in questo insolito editoriale. Sono passati molti anni da quando, nel settembre del 1945, Dante Nesti iniziò a produrre saponi nella sua caldaia fatta in casa. Oggi l’azienda fiorentina che porta il suo nome ed è guidata dal figlio Roberto è un’eccellenza mondiale nella produzione di saponi naturali, con uno stabilimento industriale moderno ed efficiente che ha conservato e portato avanti nel tempo le lavorazioni artigianali che ne hanno determinato il successo. I saponi Nesti Dante, infatti, sono prodotti con il tradizionale processo di cottura in caldaia, una tipica operazione artigianale che richiede diversi giorni per giungere a compimento.
Il lavoro, l’abilità e l’esperienza dell’uomo sono fondamentali in questa affascinante lavorazione. La presenza del “saponiere” è estremamente importante per il controllo della qualità del prodotto e di tutte le fasi del processo di saponificazione. Basta fare qualche ricerca su internet per verificare quanto Nesti Dante sia apprezzata all’estero proprio per l’eccellenza del prodotto. L’uso di aromi naturali e di materie prime accuratamente selezionate (come i grassi neutri) permettono al saponiere di tenere tutto sotto controllo. Va sottolineato che ogni fase di produzione è realizzata nel pieno rispetto dell’ambiente. I saponi sono completamente naturali, tutto è biodegradabile al 100% e l’azienda non esegue test sugli animali. Sembrano banalità, ma nel mondo di oggi non lo sono affatto.

Il profumo dei saponi Nesti Dante è inebriante. Per chi, come me, non sopporta i saponi liquidi e prova fastidio in presenza di essenze artificiali che “graffiano” la gola, questi prodotti rappresentano un’ancora di salvezza. Sono disposto a fare con voi una scommessa: provate il sapone al cedro e bergamotto della linea “Il Frutteto”, o il “Firenze” della linea “Dolce Vivere”, e non userete mai più un’altro sapone.

Vuoi dirmi la tua su questo Editoriale?
Parliamone su Twitter

Il mio blog (www.nicolabellotti.it)

Potrebbe interessarti

Laura Pausini premiata ai Latin Grammy Awards

Grandi emozioni per Laura Pausini a Las Vegas, con un nuovo trionfo ai Latin Grammy …