Home / Notizie / Salvate le carpe in trappola a causa dell’innalzamento del livello del Po

Salvate le carpe in trappola a causa dell’innalzamento del livello del Po

Filippo Bulla: ”è il periodo della riproduzione. Le carpe sarebbero morte con le uova deposte”

PIACENZA – E’ stata conclusa con successo un’operazione di salvataggio davvero particolare. 27 grosse carpe si sono trovate intrappolate in una golena a causa dell’innalzamento del livello del Po, e un team di soccorritori capitanato dal campione di pesca Filippo Bulla è riuscito nell’impresa di metterle tutte in salvo. “Per le carpe è il periodo della riproduzione,” ha raccontato il Sampei piacentino. “Sono un po’ intontite e non riescono a trovare una via di fuga che le riporti nel fiume. Molto probabilmente senza un intervento umano sarebbero morte insieme alle uova deposte”.
I ragazzi della società sportiva Grisù Carp Team sono da sempre molto attivi per la salvaguardia dell’ambiente naturale. Il “carpfishing” è una disciplina sportiva che rispetta la natura e Filippo Bulla è un’autorità sul campo.

Potrebbe interessarti

Fase 3 Coronavirus

3 giugno: cosa si può fare e cosa non si può fare

PIACENZA – A partire da mercoledì 3 giugno sarà nuovamente consentito spostarsi tra regioni diverse …