Home / Notizie / Cronaca / Caso marò. Latorre e Girone tornano in India. Napolitano: ”grande senso di responsabilità”

Caso marò. Latorre e Girone tornano in India. Napolitano: ”grande senso di responsabilità”

De Mistura: ”la parola data da un italiano è sacra”. ”Sospeso il rientro in attesa che New Delhi garantisse alcune condizioni”

BRINDISI – I due fucilieri italiani, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, stanno rientrando in India per essere giudicati. Sono partiti questa notte a bordo di un velivolo militare decollato dall’aeroporto di Brindisi, accompagnati dal sottosegretario agli Esteri Staffan De Mistura. “La parola data da un italiano è sacra”, ha spiegato proprio De Mistura. “Noi avevamo sospeso” il loro rientro “in attesa che New Delhi garantisse alcune condizioni”. Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha espresso ai marò il forte apprezzamento per il senso di responsabilità con cui i due militari hanno accolto la decisione del Governo.
“Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano,” si legge nella nota, “ha avuto una conversazione telefonica con il fuciliere di Marina Massimiliano Latorre nel corso della quale ha espresso a lui e al suo collega Salvatore Girone l’apprezzamento per il senso di responsabilità con cui hanno accolto la decisione del Governo e ha assicurato loro la massima vicinanza nel percorso che li attende con l’augurio di un sollecito, corretto riconoscimento delle loro ragioni”.

Potrebbe interessarti

Grande attenzione per i gioielli del CVS-PC espositi a Moto Bike Show di Piacenza

Anche il Club dei Veicoli Storici Piacentini è stato protagonista dell’ultima edizione della mostra-mercato Moto …