Home / Notizie / Cronaca / Ferriere. Donna di 89 anni muore intossicata dal monossido di carbonio

Ferriere. Donna di 89 anni muore intossicata dal monossido di carbonio

La sua abitazione poco dopo il decesso è stata avvolta dalle fiamme

FERRIERE (Piacenza) – Una donna di 89 anni ha perso la vita in un incidente domestico, rimanendo vittima del monossido di carbonio sprigionato dalla sua stufa. Sempre a causa della stufa, dopo la morte dell’anziana signora, la sua casa è stata avvolta dalle fiamme. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e le forze dell’ordine, ma per la donna non c’era più nulla da fare. La tragedia è avvenuta intorno alle ore 17,30 di questo pomeriggio.
Sembrerebbe che la donna avesse azionato una stufa a legna risultata difettosa.

Potrebbe interessarti

Finti vigili. “Qui per verificare la presenza di amianto.” Messi in fuga da un anziano

Piacenza. È fallito il tentativo di raggiro ai danni di un anziano, nel pomeriggio di …