Home / Notizie / Cronaca / Mario Monti: ”mai alleati del Pd se c’è Vendola”. D’Alema: ”assolutamente indecente”

Mario Monti: ”mai alleati del Pd se c’è Vendola”. D’Alema: ”assolutamente indecente”

D’Alema su Vendola: ”Sembra diventato il comandante dei cosacchi ma Vendola è il presidente di una Regione governata bene”

E’ scontro aperto tra Mario Monti e la sinistra del Pd. Il tentativo del professore di siglare un’alleanza di governo con Bersani e con i moderati del centrosinistra si sta scontrando con il pensiero di chi considera in modo determinante l’alleanza con il Sel. “Siamo elettoralmente avversari della sinistra e a maggior ragione della sinistra di Vendola”, ha spiegato Mario Monti in una conferenza stampa, “e ci preoccupa la forte influenza della Cgil sullo schieramento di Bersani”. Mentre Bersani resta su una posizione prudente, si è fatto sentire Massimo D’Alema che ha tuonato: “La criminalizzazione di Vendola è assolutamente indecente”.
“Sembra diventato il comandante dei cosacchi ma Vendola è il presidente di una Regione governata bene”, ha continuato D’Alema. “In Puglia non c’è il comunismo di guerra, anzi è una delle poche regioni del Mezzogiorno dove si creano posti di lavoro, quindi veramente smettiamola, è robaccia”.

Potrebbe interessarti

Da cellule della pelle a neuroni. Tra due anni l’uso nelle terapie rigenerative

Cellule della pelle trasformate in neuroni: è lo strabiliante risultato della ricerca condotta da Angelo …