Home / Notizie / Cronaca / Piacenza. Usavano finti pass per invalidi. Condannati per falso e truffa
Piacenza-Usava12935-piacenza.jpg

Piacenza. Usavano finti pass per invalidi. Condannati per falso e truffa

Documenti falsi per accedere e parcheggiare nella Ztl. La difesa annuncia appello

PIACENZA – E’ terminata con una condanna per tutti e 4 gli imputati l’indagine della Polizia Municipale che si è concentrata su “falsi” permessi per disabili rilasciati grazie a documenti “amichevoli”. Giuliano Rigoni, di 56 anni, il dirigente medico al Dipartimento di salute pubblica dell’Ausl che aveva rilasciato certificati medici falsi, è stato condannato a due anni di reclusione e 2.900 euro di multa. Silvia Monteverdi, di 44 anni, è stata condannata a un anno e 10 mesi più 1.900 euro di pena pecuniaria. Il fratello Manuel Monteverdi, di 36 anni, e Lorenzo Barbacovi, di 3 anni, sono stati entrambi condannati a un anno e sei mesi più 1.700 euro di multa, tutti titolari di pass invalidi ottenuti illegittimamente.
Il Comune di Piacenza ha ottenuto un risarcimento di 20.000 euro per danno morale oltre a 3.000 euro per spese legali. Il dottor Rigoni dovrà risarcire l’Ausl per danni morali, con 15.000 euro oltre a 3.000 euro di spese legali.

Potrebbe interessarti

it

IT Chapter 2. Al via le riprese. Torna sugli schermi il capolavoro horror di Stephen King

Sono ufficialmente iniziate le riprese del secondo capitolo di IT, il film in due parti …