Home / Notizie / Cronaca / Parma. Arrestati il consigliere regionale Luigi Villani e l’ex sindaco Pietro Vignali
Parma-Arrestat12906-piacenza.jpg

Parma. Arrestati il consigliere regionale Luigi Villani e l’ex sindaco Pietro Vignali

Insieme a loro 17 indagati. Sequestrati beni per 3,5 milioni. Accuse di corruzione e peculato

PARMA – Sono agli arresti domiciliari il consigliere regionale del Pdl Luigi Giuseppe Villani, l’ex sindaco di Parma Pietro Vignali, l’ex presidente della società partecipata comunale Stt Andrea Costa e l’editore del quotidiano Polis e presidente del cda di Iren Emilia Angelino Buzzi. Secondo quanto emerge dalle comunicazioni della Guardia di Finanza avrebbero “tenuto costantemente, nel corso di più anni una condotta fraudolenta finalizzata ad accumulare ingenti ricchezze da destinare ad usi strettamente privati”, tra cui il “finanziamento della campagna elettorale per le elezioni amministrative di Parma del 2007”, il “controllo della stampa locale” e la “fidelizzazione della popolazione parmense e non ad un particolare ‘movimento’ politico anche al fine di una eventuale candidatura alle successive elezioni politiche nazionali”.
La notizia è stata riportata dai maggiori quotidiani. Scrive il quotidiano La Repubblica: “Diciannove indagati. Sequestrati beni per circa 3,5 milioni di euro e disposto dal giudice per le indagini preliminari Maria Cristina Sarli il sequestro di beni mobili ed immobili intestati e riconducibili agli arrestati”.

Potrebbe interessarti

braci

Bettola. Le braci gettate causano un incendio. Sul posto i vigili del fuoco

Bettola (Piacenza). Sarebbe stato il gesto di ignoti, che avrebbero gettato a lato della strada …