Home / Notizie / Cronaca / Castelsangiovanni. Rumeni manomettono 3 bancomat per rubare banconote
Castelsangiovan12889-piacenza.jpg

Castelsangiovanni. Rumeni manomettono 3 bancomat per rubare banconote

Denunciati con l’accusa di danneggiamento di sistemi informatici e furto aggravato

CASTELSANGIOVANNI – Piacenza – Nelle notti tra il 4 e l’11 dicembre scorso, presso i bancomat degli istituti di credito UniCredit, Mps e Popolare di Lodi, tre stranieri di nazionalità rumena hanno manomesso gli sportelli automatici per rubare le banconote. La loro tecnica consisteva nel fare un piccolo prelievo nel fine settimana, quando le banche sono chiuse e i controlli sono ridotti al minimo, per bloccare la bocchetta in modo che i soldi emessi durante i prelievi successivi rimanessero imprigionati.
Le indagini hanno portato ad individuare tre rumeni residenti a Torino, di 33, 39 e 45 anni, tutti accusati di danneggiamento di sistemi informatici e furto aggravato. I malviventi erano già stati arrestati per gli stessi reati compiuti nell’area di Novara.

Potrebbe interessarti

inquinamento

Pm10 sopra i limiti per il decimo giorno consecutivo. Scattano i provvedimenti di secondo livello

Piacenza. A causa del decimo sforamento consecutivo dei valori di Pm10 sul territorio Piacentino, scatteranno …