Home / Notizie / Cronaca / Bersani: ”Monti dica contro chi combatte”. Il rischio è favorire Berlusconi
Bersani-Mont12876-piacenza.jpg

Bersani: ”Monti dica contro chi combatte”. Il rischio è favorire Berlusconi

Su Berlusconi: ”Dopo dieci anni ci ha messo in un mare di guai e non può essere lui a tirarci fuori”

Il candidato premier del Partito Democratico, Pier Luigi bersani, ha commentato la prese di posizione degli avversari. “Berlusconi è un combattente, ha dichiarato, “ma a furia di combattere ha mostrato anche gli esiti. Dopo dieci anni ci ha messo in un mare di guai e non può essere lui a tirarci fuori. Pur non sottovalutando l’avversario, non gli darei molte chance. Non scommetterei su di lui”. In un’intervista a Sky TG 24 ha poi analizzato le mosse di Mario Monti, auspicando un’alleanza con i suoi centristi. “A me va bene tutto purché queste mosse non aiutino a togliere le castagne dal fuoco a Berlusconi… se non aiutano a togliere le castagne dal fuoco, anche in Lombardia a Berlusconi e alla Lega, va bene tutto”.
Un’alleanza tra Bersani, Vendola e Fini è quando meno azzardata, ma il leader dei democratici sembra tranquillo. “Dico da tre anni che intendo lavorare per un governo dei progressisti aperto a un dialogo con forze democratiche progressiste, europeiste e moderate che siano ostative a un revival berlusconiano, leghista e populista. E rimango fermo su questo”.

Potrebbe interessarti

img_6289

Metronotte. Guardia “di quartiere” sventa un furto e ferma i malfattori

Non è andata bene ai ladri che, nella mattinata di oggi, hanno tentato un colpo …