Home / Notizie / iPhone low cost. La nuova ”vision” di Apple per competere in Cina
iPhone-low-cost12870-piacenza.jpg

iPhone low cost. La nuova ”vision” di Apple per competere in Cina

Materiali economici e pezzi riciclati, la nuova frontiera degli smartphone più famosi al mondo

La notizia arriva da New York, dove secondo indiscrezioni il nuovo smartphone economico potrebbe essere lanciato sul mercato entro la fine del 2013. Ad incidere positivamente sul prezzo finale sarà il passaggio dall’alluminio al policarbonato e, perchè no, all’utilizzo di parti riciclate da altri modelli ormai in pensione.
Un mercato nel quale potrebbe entrare anche Facebook con il misterioso evento organizzato per il prossimo 15 gennaio. L’ipotesi infatti, anche se improbabile, è che possa presentarsi al pubblico con un proprio telefono.
La nuova filosofia seguita da Apple va però a scontrarsi con quella del suo fondatore, Steve Jobs infatti ha sempre dato la priorità ai profitti piuttosto che alla conquista della massa. Come spiegarsi dunque questo cambio di strategia da parte della grande azienda californiana?
Secondo il Wall Street Journal, Apple starebbe cercando di guadagnare quote di mercato più ampie, preoccupata dal calo delle consegne globali di smartphone nell’ultimo trimestre 2012 (in particolare rispetto alla sua principale concorrente, la sudcoreana Samsung). Obiettivo: la conquista del mercato cinese, dove fino ad oggi dominano incontrastati, come in tutti gli altri settori di consumo, le imitazioni.

Aggiornamento notizia:
Apple. Smentita l’uscita di un iphone low cost per la fine dell’anno

Potrebbe interessarti

inquinamento

Pm10 sopra i limiti per il decimo giorno consecutivo. Scattano i provvedimenti di secondo livello

Piacenza. A causa del decimo sforamento consecutivo dei valori di Pm10 sul territorio Piacentino, scatteranno …