Home / Notizie / Cronaca / Berlusconi: ”Agenda Monti ispirata da Germania”. In Europa temono il suo ritorno
Berlusconi-A12828-piacenza.jpg

Berlusconi: ”Agenda Monti ispirata da Germania”. In Europa temono il suo ritorno

Sull’Europa: ”Ho utilizzato il veto per i provvedimenti che ritenevo contrari all’interesse del mio Paese”

“L’agenda Monti non è che la continuazione della politica del governo tecnico, su ispirazione della Germania. Una cura sbagliata, che ha portato ai numeri che conosciamo, con risultati negativi”. Sono le parole dell’ex premier Silvio Berlusconi, che si prepara all’ennesima sfida elettorale. Un’impresa per molti davvero impossibile. “Tutto dipende da cosa faranno gli italiani,” ha commentato. “Nessuno può portare l’Italia fuori dalla crisi, se non avrà la maggioranza in Parlamento. Se si continuerà a dare il voto frazionato ai piccoli partiti, resteremo pressappoco nella situazione di adesso”. Quindi, “se il Pdl dovesse avere la maggioranza questa dovrà essere usata per cambiare l’architettura istituzionale dello Stato, per dare più poteri al governo, per dimezzare il numero dei parlamentari, per cambiare la composizione della Corte Costituzionale”.
Silvio Berlusconi ha commentato i titoli di alcuni giornali stranieri. “Titolavano: torna Berlusconi e trema l’Europa. Non sapevo di essere così forte”, ha ironizzato il leader del Pdl. “Come premier italiano non ero irriso in Europa, ma temuto. Ho utilizzato il veto per i provvedimenti che ritenevo contrari all’interesse del mio Paese”.

Potrebbe interessarti

inquinamento

Pm10 sopra i limiti per il decimo giorno consecutivo. Scattano i provvedimenti di secondo livello

Piacenza. A causa del decimo sforamento consecutivo dei valori di Pm10 sul territorio Piacentino, scatteranno …