Home / Notizie / Sorteggi degli ottavi di Champions League. La mia analisi
Sorteggi-degli-12815-piacenza.jpg

Sorteggi degli ottavi di Champions League. La mia analisi

Con annesse probabilità di passaggio del turno (anche se da qui a febbraio tanto può cambiare)

Un’analisi sui sorteggi degli ottavi di finale di Champions League, con annesse probabilità di passaggio del turno (tenendo conto che da qui a febbraio tanto può cambiare). Galatasaray-Schalke 04: sfida che si preannuncia di non eccelso livello tecnico. Turchi sempre insidiosi, soprattutto in casa, e con un attaccante, Yilmaz, di caratura internazionale; i tedeschi sono i meno forti tra le prime classificate, ma sono solidi e appena due stagioni fa seppero spingersi sino alle semifinali. Probabilità di passaggio del turno: Schalke 04 55%, Galatasaray 45%.
Celtic-JUVENTUS: incontro inedito e sulla carta squilibrato. Per gli scozzesi vale il discorso fatto con i turchi per le partite casalinghe: al “Celtic Park”, infatti, i biancoverdi hanno saputo battere il Barcellona. D’altro canto, però, era l’avversario che tutti avrebbero voluto avere: la schiacciassassi Juventus deve avere timore, oltre che di un probabile catenaccio, soprattutto allo “Juventus Stadium”, soprattutto di se stessa; ma non è questo l’avversario che può spaventare se si vuole andare sino in fondo. Probabilità: JUVENTUS 65%, Celtic 35%.
Arsenal-Bayern Monaco: match tra due grandi del calcio europeo. I londinesi sono in calo ormai costante, ma in Champions, soprattutto in una sfida dentro o fuori, sono sempre temibili. I bavaresi si sono rinforzati rispetto allo scorsa stagione, in cui sul filo di lana sfuggirono loro tutte le competizioni. L’enorme vantaggio accumulato in Bundesliga, poi, consentirà ai bavaresi di concentrare gran parte delle energie psico-fisiche per la Coppa. Probabilità: Bayern Monaco 60%, Arsenal 40%.
Shakhtar Donetsk-Borussia Dortmund: partita tra le due squadre-rivelazione, e tra le più spettacolari d’Europa. Gli ucraini cercano il definitivo salto di qualità, pur se probabilmente non aiutati dalla lunga sosta invernale; i tedeschi puntano ad arrivare in fondo, e hanno tutte le qualità per farlo. Probabilità: Borussia Dortmund 55%, Shakhtar Donetsk 45%.
MILAN-Barcellona: la sfida più ricca di fascino (parte 1): El-Shaarawy vs. Messi, ma non solo. Per i rossoneri, dopo l’avvio-shock e la lunga rincorsa che non sembra doversi più fermare, sarà fondamentale il mercato di gennaio. Dei catalani si sa tutto, ma non come reagiranno alla triste storia di mister Vilanova. Probabilità: Barcellona 60%, MILAN 40%.
Real Madrid-Manchester Utd: la sfida più ricca di fascino (parte 2): C. Ronaldo vs. Van Persie, ma non solo. Alle “merengues” e a Mourinho è rimasta solo la Champions: se se lo mettono in testa, lo possono fare. Nessuno vorrebbe mai incontrare i “Diavoli Rossi” di Sir Alex, che però mi sembrano meno competitivi rispetto ad altre edizioni. Probabilità: Real Madrid 55%, Manchester Utd 45%.
Valencia-Psg: incontro interessante (parte 1). Gli spagnoli si sono scatenati in Coppa dimenticandosi del campionato, e hanno già cambiato allenatore, ma l’impronta di gioco è ben chiara. I parigini dipendono nel bene e nel male, e non è una novità quando in squadra c’è lui, da Zlatan Ibrahimovic. Probabilità: Psg 55%, Valencia 45%.
Porto-Malaga: incontro interessante (parte 2). I biancoblu di Portogallo, a mio parere sottovalutati, sono paradossalmente migliorati con l’addio di Hulk, e il primo posto nel girone è sfuggito loro solo a causa di una papera di Helton; i biancoazzurri di Spagna, dopo aver giocato uno dei calci più interessanti e sorprendenti, sembrano in calo. Probabilità: Porto 55%, Malaga 45%.

Potrebbe interessarti

braci

Bettola. Le braci gettate causano un incendio. Sul posto i vigili del fuoco

Bettola (Piacenza). Sarebbe stato il gesto di ignoti, che avrebbero gettato a lato della strada …