Home / Notizie / Cronaca / Atlantis. Slitta la chiusura. Lavoratori in cassa integrazione per due anni
Atlantis-Slitt12789-piacenza.jpg

Atlantis. Slitta la chiusura. Lavoratori in cassa integrazione per due anni

Finalmente una risposta per i 180 dipendenti dello stabilimento nautico di Sariano di Gropparello

PIACENZA – Si è da poco concluso il vertice al Ministero per lo sviluppo economico in Roma sulla vertenza Atlantis. Lo stabilimento nautico di Sariano di Gropparello ha annunciato la chiusura e sono 180 i lavoratori che rischiano il posto. Nei giorni scorsi la dirigenza aveva proposto vitto e alloggio pagati per tre mesi ai lavoratori che avessero accettato di trasferirsi negli altri impianti del gruppo. Dall’incontro nella capitale si è arrivati “finalmente una situazione di chiarezza”, come ha commentato Floriano Zorzella di Filctem Cgil.
E’ stato infatti formalizzato un documento che prevede due anni di cassa integrazione per i dipendenti e la chiusura dello stabilimento è stata posticipata di 3 mesi, confidando in una ripresa del mercato.

Potrebbe interessarti

anziana

“La sua cassaforte potrebbe esplodere”. Nel bottino gioielli per 70mila euro

Piacenza. Nuova truffa ai danni di anziani: questa volta a rimanere vittima di un malintenzionato …