Home / Notizie / Cronaca / Sagre paesane: ieri l’incontro all’Unione commercianti di Piacenza

Sagre paesane: ieri l’incontro all’Unione commercianti di Piacenza

Sindaci e ristoratori al tavolo delle trattative; i primi decreti di un regolamento minimo per la programmazione di eventi

Si è dato inizio, nel pomeriggio di ieri presso la sede dell’Unione commercianti di Piacenza, al tavolo di lavoro programmato, per risolvere la questione aperta delle sagre paesane. Polemiche erano sorte nelle ultime edizioni delle feste popolari per l’eccessiva deregolamentazione delle manifestazioni che limano il giro d’affari dei ristoratori presenti tutto l’anno sul territorio. 870 sono gli eventi creati dai vari comuni solo nell’ultimo anno.
Si è trattato di una riunione di insediamento, con la presenza una decina di sindaci e di ristoratori, oltre alle Pro loco cittadine e che ha discusso sull’entrata in vigore di un regolamento minimo per la programmazione di eventi. Tre i primi criteri che saranno introdotti: il pagamento del suolo pubblico, dei rifiuti e una durata massima delle sagre. Giovanni Struzzola, direttore dell’Unione commercianti ha aggiunto: “"In seguito potranno aggiungersene altre, su tutte il rispetto delle norme sanitarie".

Potrebbe interessarti

Tragico incidente in A21. Non ce l’ha fatta la bimba di 8 anni rimasta coinvolta

Purtroppo non ce l’ha fatta la piccola di 8 anni rimasta coinvolta nel tremendo incidente …