Home / Notizie / Cronaca / Caso Celentano: il legale della famiglia ammette ”siamo ad una svolta”
Caso-Celentano12716-piacenza.jpg

Caso Celentano: il legale della famiglia ammette ”siamo ad una svolta”

Nei prossimi giorni si chiuderanno le indagini sulla pista messicana: Celeste Ruiz è Angela Celentano?

“Siamo ad una svolta nel senso che a breve sapremo se la segnalazione arrivata dal Messico, da una ragazza che si è definita Angela, sia veritiera o meno”. Sono le parole di Luigi Ferrandino, legale della famiglia Celentano in merito all’intensificarsi delle attività di ricerca di questo periodo sulla scomparsa della piccola Celentano, sparita 16 anni fa, alle 13:00 del 10 agosto 1996 mentre si trovava in gita sul Monte Faito presso Vico Equense nella Provincia di Napoli.
Gli inquirenti stanno battendo la pista messicana, quella scaturita nel 2010 dalle parole di Celeste Ruiz. La ragazza, sotto la cui falsa identità si nasconderebbe la piccola Angela, in quell’anno aveva cominciato ad inviare email ai coniugi Celentano, spiegando di essersi rivista nelle foto segnaletiche diffuse dai genitori e dalla polizia internazionale al momento del presunto rapimento della bambina. In un primo momento la Ruiz avrebbe chiesto di non essere cercata, ma la voglia di verità non ha fermato la famiglia Celentano, che non ha smesso di indagare. In questi giorni si saprà la verità sulla vicenda.

Potrebbe interessarti

braci

Bettola. Le braci gettate causano un incendio. Sul posto i vigili del fuoco

Bettola (Piacenza). Sarebbe stato il gesto di ignoti, che avrebbero gettato a lato della strada …