Home / Notizie / Cronaca / Sallusti: ”vado in carcere”. Su Monti: ”scenda dal suo piedistallo ipocrita”

Sallusti: ”vado in carcere”. Su Monti: ”scenda dal suo piedistallo ipocrita”

”In Italia i problemi si risolvono un minuto prima o un minuto dopo che succede il patatrac”

Il direttore de Il Giornale, Alessandro Sallusti, nelle prossime settimane potrebbe finire in carcere dopo la condanna a 14 mesi di reclusione per diffamazione. Intervistato a “Un giorno da pecora” su Radio2 ha dichiarato: “In Italia i problemi si risolvono un minuto prima o un minuto dopo che succede il patatrac. Quindi credo che io andrò in carcere e, a quel punto, accadrà qualcosa”. “L’unica cosa che può accadere di serio e concreto è che Monti scenda dal suo piedistallo ipocrita e faccia un decreto legge che dica che per i reati d’opinione non si va in carcere, punto”. Il giornalista ha poi raccontato di essere stato avvicinato da alcune persone che gli hanno proposto una fuga all’estero per evitare il carcere. “Non se ne parla nemmeno,” ha risposto.
Ma chi erano queste persone? Sallusti non ne ha idea, ma alle domanda se avrebbero potuto essere dei servizi segreti, il direttore ha commentato: ”Posso immaginare che erano una roba del genere”.

Potrebbe interessarti

Aree verdi. Barbieri: “le useremo per i centri estivi e per lo sport”

PIACENZA – Come intende utilizzare il Comune di Piacenza i parchi e le aree verdi …