Home / Notizie / Cronaca / Uragano Sandy. Obama torna alla Casa Bianca e firma lo stato di emergenza

Uragano Sandy. Obama torna alla Casa Bianca e firma lo stato di emergenza

Il Presidente teme per la vita di molti americani. ”Quando vi dicono di evacuare e’ necessario evacuare”

WASHINGTON (USA) – “L’uragano Sandy è forte e potente” e ”coinvolgera’ milioni di persone”. Lo ha dichiarato il presidente americano Barack Obama, rientrato alla Casa Bianca per dichiarare lo stato di emergenza. Secondo quanto scrive la stampa statunitense, Obama ha aggiunto che la tempesta perfetta ”va presa seriamente” e ha invitato i cittadini ad ascoltare le indicazioni delle squadre di soccorso: ”Quando vi dicono di evacuare e’ necessario evacuare”.
Il presidente Obama ha annullato tutti gli appuntamenti elettorali. Intervistato sul tema del voto ha chiarito di non essere ”preoccupato per gli effetti” dell’uragano ”sulle elezioni ma dell’impatto sulle famiglie. La priorita’ numero uno – ha detto – e’ salvare vite umane”.

Potrebbe interessarti

Silvia Barbieri AUSL Piacenza Coronavirus

Il grande lavoro della sanità piacentina e la voce di Silvia Barbieri

PIACENZA – Continua senza sosta il lavoro dei medici e delle tante persone impegnate ad …