Home / Notizie / Cronaca / Magnifica escursione guidata sul Monte Penna con l’offerta esclusiva di Piacenza Night

Magnifica escursione guidata sul Monte Penna con l’offerta esclusiva di Piacenza Night

Valido anche per domenica 7 ottobre lo sconto speciale per i nostri lettori: 10 € invece di 15 € per gli adulti, GRATIS bambini e ragazzi invece di 5 €.

Prenotando via e-mail davide.galli@trekkingtaroceno.it, oppure telefonicamente ai numeri 334-6506029 o 388-1059331, basterà dire “Ho letto la notizia su Piacenza Night” per poter partecipare al costo di 10 euro a persona, invece di 15 euro, assicurazione compresa. E sempre con l’offerta esclusiva della nostra redazione la partecipazione è gratuita (anziché 5 euro) per bambini e ragazzi, ovviamente accompagnati da un adulto garante e responsabile.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ENTRO SABATO 6 OTTOBRE, ore 18,30
Continuano quindi le proposte di escursioni per il fine settimana, aperte a tutti. Con l’accompagnamento delle Guide Ambientali Escursionistiche del Gruppo Val Taro & Val Ceno che, oltre alla conduzione in sicurezza, illustrano gli elementi naturali incontrati, la storia, le leggende e l’economia dell’Appennino.
Itinerari di media difficoltà e lunghezza, descritti dettagliatamente nel sito www.trekkingtaroceno.it, che con l’aiuto delle guide diventano accessibili, anche a famiglie con bambini abituati al cammino.
Con partenze dalle affascinanti valli dell’Appennino parmense ovest, per arrivare spesso nelle valli più nascoste del piacentino, del genovese, dello spezzino e nella Toscana dell’alto massese.
Per domenica 7 ottobre è previsto un grande classico, nonché una delle mete più spettacolari dell’Appennino ligure-emiliano: “IL MONTE PENNA E I LUOGHI SACRI DEI CELTI LIGURI”.
La maestosa cima a quasi 1800 metri di altitudine con viste a perdita d’occhio su tutto l’appennino parmense, piacentino e genovese, fino a quello tosco-emiliano, alle Apuane e al mare.
Tra antiche leggende, druidi, rabdomanti e divinità della natura.
Nei luoghi dei sanguinosi scontri tra esercito romano e gli indomiti Liguri. Sconfinando continuamente tra regioni e provincie diverse.
Partenza dal Passo del Chiodo e salita alla cima del Penna passando dalla conca della “Nave”. Rientro dal Passo dell’Incisa, passando dal Laghetto glaciale vicino alla Casermetta della Forestale.

Difficoltà “E” (media)
durata circa 8 ore – 4 di cammino
distanza 8,5 Km
dislivello in salita 300 m.
bambini/ragazzi da 8 anni
pranzo al sacco

L’ultimo tratto della salita al Monte Penna presenta delle parti di forte pendenza che, pur non esposte, potrebbero presentare difficoltà per persone soggette a vertigini e sensazione di vuoto. Parte che verrà comunque affrontata con tutta calma e con l’aiuto costante della guida.

Ritrovo ore 8,00 presso UFFICIO TURISTICO BARDI (PR), portici di Palazzo Maria Luigia.
Partenza Escursione dal Passo del Chiodo – ore 9,30
Eventuale ritrovo concordato AL PASSO DEL TOMARLO alle ore 9,10 con i partecipanti provenienti dalla Provincia di Piacenza (via Ferriere e Passo dello Zovallo) e quelli provenienti da Alpe di Bedonia.

Potrebbe interessarti

Aree verdi. Barbieri: “le useremo per i centri estivi e per lo sport”

PIACENZA – Come intende utilizzare il Comune di Piacenza i parchi e le aree verdi …