Home / Notizie / Cronaca / Il governatore Polverini minaccia le dimissioni: ”chiedo scusa ai cittadini”

Il governatore Polverini minaccia le dimissioni: ”chiedo scusa ai cittadini”

L’accusa del Presidente: ”Uso abnorme e a dir poco disinvolto di fondi del Consiglio”

ROMA – La presidente della regione Lazio, Renata Polverini (Pdl), ha minacciato le dimissioni in seguito allo scandalo sullo sperpero dei soldi pubblici da parte dei politici italiani che sta investendo in queste ore il Consiglio Regionale. “Ho deciso di venire qui – ha detto nel pomeriggio davanti al Consiglio regionale riunito in sesisone straordinaria – per chiedere scusa a nome di tutti quanti noi ai cittadini del Lazio per quello che hanno dovuto leggere in questi giorni e ascoltare su ciò che si è consumato all’interno di questa istituzione”.
”In queste ultime due settimane questa Regione è finita sulle prime pagine di tutti i giornali, non solo nazionali, per l’uso, oserei dire, abnorme e a dir poco disinvolto di fondi del Consiglio regionale destinati ai gruppi. Io ho sempre rispettato l’autonomia del Consiglio e l’autonomia dei gruppi consiliari ma oggi sono qui per dire che a prescindere dal momento storico che stiamo vivendo questo atteggiamento è considerato dai cittadini insopportabile e indecente”.
“O siamo tutti convinti che il tempo è scaduto oppure non credo valga la pena di andare avanti. O siamo convinti che superiamo questo scoglio oppure siamo come la Concordia e ci sfracelliamo

Potrebbe interessarti

Borgonovo. Scontro tra auto e moto, rimane ferito un motociclista

Borgonovo (Piacenza). Incidente intorno alle 8:00 della mattinata di oggi, venerdì 15 febbraio, a Borgonovo, …