Home / Notizie / Motori / Crisi auto. Marchionne: ”non mollo. Mai detto di voler lasciare l’Italia”
Crisi-auto-Mar12204-piacenza.jpg

Crisi auto. Marchionne: ”non mollo. Mai detto di voler lasciare l’Italia”

”In questa situazione drammatica, io non ho parlato di esuberi, non ho proposto chiusure di stabilimenti”

TORINO – La crisi del mercato dell’auto in Italia sta mettendo in serie difficoltà tutti i grandi produttori, compresa Fiat. Ma Marchionne tiene duro. “In questa situazione drammatica, io non ho parlato di esuberi, non ho proposto chiusure di stabilimenti, non ho mai detto che voglio andar via,” ha dichiarato a Repubblica. “Non mollo. Mi impegno, ma non posso farlo da solo. Ci vuole un impegno dell’Italia”.
“L’Italia dell’auto,” ha spiegato Marchionne, “e’ precipitata in un buco di mercato senza precedenti”, ”abbiamo perso di colpo quarant’anni” e qualcuno ”vorrebbe che la Fiat si comportasse tranquillamente come prima? O e’ un’imbecillita’ pensare a questo, o e’ una prepotenza, fuori dalla logica”.

Potrebbe interessarti

telefono

Tecnici Iren porta a porta. Arriva il numero verde per verificare i falsi

Piacenza. Allo scopo di promuovere le offerte commerciali Iren Mercato, per proporre agli utenti offerte …