Home / Notizie / Cronaca / Matteo Renzi fa paura. Tutti i ”vecchi” del Pd passano al contrattacco
Matteo-Renzi-fa12155-piacenza.jpg

Matteo Renzi fa paura. Tutti i ”vecchi” del Pd passano al contrattacco

D’Alema: ”Bersani più adatto a governare l’Italia”. Bindi: ”non so ancora se si faranno le primarie”. Vendola: ”juke-box di banalità”

Dalle dichiarazioni di questi giorni alle Feste Democratiche e alle feste dell’Unità sparse per il Paese, sembra che Matteo Renzi faccia davvero paura ai suoi avversari interni al Pd e alla coalizione di sinistra. A Bologna, Massimo D’Alema ha dichiarato: “Bersani è più adatto a unire il nostro partito, a costruire una coalizione e a governare l’Italia. Tre cose molto importanti che Renzi non mi sembra in grado di fare”. Anche Rosy Bindi a Reggio-Emilia ha risposto stizzita alle affermazioni del rottamatore: “si dà il caso che io abbia vinto un congresso e per questo sono presidente del partito”. E a Firenze la Bindi ha provato a fermare la corsa di Renzi affermando: “io non so ancora se si faranno le primarie”.
Sempre a Firenze il rottamatore è stato attaccato da Beppe Fioroni: “Renzi fa bene il sindaco di Firenze e, secondo me, se lo continua a fare meglio e se aggiusta il traffico cittadino è una buona cosa”.
Gli ha fatto eco Nichi Vendola che delle affermazioni di Renzi ha detto: “credo che al juke-box delle banalità, delle piccole litanie qualunquiste valga la pena non replicare”.

Giorgio Merlo, Vice Presidente Commissione della Vigilanza Rai in quota Pd, sembra il più spaventato: “Ormai è abbastanza chiaro. L’obiettivo politico principale del Sindaco di Firenze è quello di far implodere il Pd, senza prestare alcuna attenzione al programma di governo del futuro centro sinistra. E, come da copione, in nome della rottamazione, del cambiamento e via discorrendo. Un obiettivo caro a tutti i detrattori del Pd. Ma il gruppo dirigente del Pd è disponibile a percorrere questa strada con l’applauso di tutti gli avversari del partito?”.

Anche Beppe Grillo sembra preoccupato dalla figura di Matteo Renzi, tanto da volersi fare scudo con una battuta. “Hanno bussato alla porta e non c’era nessuno. Era Matteo Renzi”.

Potrebbe interessarti

ambulanza-notte

Corso Europa. Donna perde la vita travolta mentre attraversa la strada

Piacenza. Purtroppo non è stato possibile fare nulla per la donna che, mentre sarebbe stata …