Home / Notizie / Cronaca / Pubblicità sessista con il seno di Nina Moric che stringe la Rocca di Castell’Arquato

Pubblicità sessista con il seno di Nina Moric che stringe la Rocca di Castell’Arquato

La protesta di Donneinquota: ”E’ una pubblicità sessista, va rimossa”

Piacenza – "E’ una pubblicità sessista, va rimossa". La locandina per la manifestazione dedicata alla moda a Castell’Arquato, scatena le ire dell’associazione Donneinquota. Nel manifesto, che pubblicizza l’evento Galamoda in programma domenica 26 agosto, si può infatti ammirare una provocante Nina Moric, ospite d’onore della manifestazione, intenta a mostrate alcune delle sue generose “grazie”.
Secondo i responsabili dell’associazione, la pubblicità dell’evento, patrocinato dal Comune, è sessista e lesiva dell’immagine della donna. E in una lettera inviata al sindaco Ivano Rocchetta annunciano di avere chiesto all’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria la sospensione immediata della campagna. Dal Comune di Castell’Arquato, per il momento, il sindaco fa sapere: "Nessuno scandalo".
Leggi anche Piacenza24, con interviste audio e immagini fotografiche

Potrebbe interessarti

Musica ad alto volume nel locale, titolare dà in escandescenze: “Chiamo Barbara D’Urso”

Piacenza. Sarà processata per direttissima la titolare di un bar della zona di viale Dante, …