Home / Notizie / Cronaca / Liberato Alessandro Spadotto il Carabiniere sequestrato in Yemen

Liberato Alessandro Spadotto il Carabiniere sequestrato in Yemen

Lo riferisce il presidente dell’associazione italo-yemenita, Arhab Al Sarhi

MARIB (YEMEN) – Da pochi minuti è arrivata anche la conferma della Farnesina. Alessandro Spadotto, il carabiniere italiano addetto alla sicurezza dell’Ambasciata italiana in Yemen e’ stato liberato. Il militare dell’Arma era stato sequestrato il 29 luglio scorso a Sanaa. La notizia della sua liberazione è stata diffusa dal presidente dell’associazione italo-yemenita, Arhab Al Sarhi, il quale ha precisato che il carabinierie sta bene e che è stato consegnato al sindaco di Marib.
La città di marib si trova nella regione petrolifera ad est della capitale yemenita, dove il militare era stato condotto in seguito al sequestro.

Potrebbe interessarti

Finti vigili. “Qui per verificare la presenza di amianto.” Messi in fuga da un anziano

Piacenza. È fallito il tentativo di raggiro ai danni di un anziano, nel pomeriggio di …