Home / Notizie / Fallimento Piacenza Calcio. Mario Cassano sarà citato in giudizio
Fallimento-Piac12042-piacenza.jpg

Fallimento Piacenza Calcio. Mario Cassano sarà citato in giudizio

Franco Spezia e Germano Montanari, i due curatori fallimentari, intendono agire contro l’ex portiere

Piacenza – L’ex portiere del Piacenza Calcio Mario Cassano sarà citato in giudizio da Franco Spezia e Germano Montanari, i due curatori fallimentari che hanno accompagnato la società di via Gorra verso la sparizione tentando fino all’ultimo di salvare la storia biancorossa. Ma ora che tutto è finito è necessario tutelare almeno i creditori e tutti coloro che in qualche modo sono stati penalizzati economicamente dal triste destino del Piacenza. Una battaglia che si prevede lunga e piena zeppa di battaglie da vincere pazientemente una per una. E la prima sarà proprio contro Mario Cassano: questo perché prima di essere condannato il portiere era stato sospeso dalla società ma non in via ufficiale, continuando fino a quel momento a percepire il consueto stipendio. Poi, con l’arrivo della condanna, l’esclusione dalla squadra divenne ufficiale ma ora, giuridicamente, Cassano avrebbe alcuni pagamenti ancora da incassare.
Per approfondire l’argomento con foto e con interventi audio leggi Piacenza 24.

Potrebbe interessarti

Kwang Song Han, no alla Domenica Sportiva

Kwang Song Han, il perché del NO alla Domenica Sportiva

Kwang Song Han, per tutti Han, in Serie B è uno degli uomini del momento. …