Home / Notizie / Gossip / Sara Tommasi dopo Medjugorje torna dal regista del suo porno a Milano
Sara-Tommasi-do12035-piacenza.jpg

Sara Tommasi dopo Medjugorje torna dal regista del suo porno a Milano

Prima è andata a Roma dal suo ex Alfonso Luigi Marra. Poi è stata fotografata mano nella mano con Federico De Vincenzo

MILANO – Sara Tommasi is back! Grazie a lei ogni rubrica di gossip tutti i giorni ha qualcosa da scrivere. Dopo lo scandaletto relativo al suo video porno, le accuse e le smentite, il viaggio a Medjugorje e il ritorno a casa, a Terni, da mamma e papà, la showgirl è tornata dai suoi amori. Nel parla il magazine “DiPiù” che dice: “Se n’era tornata con la coda tra le gambe a Terni, dalla mamma e dal padre. Che, amorevolmente, hanno cercato di rimettere in sesto le disastrate condizioni psicofisiche in cui l’hanno trovata, frutto della vita spericolata tutta sex and drugs degli ultimi tempi”.
Lo scrive anche LEGGO.it. “Sara, a casa con i suoi, a vivere controllata e in modo sano e regolare, ha resistito solo 14 giorni. Poi, via. E’ corsa prima a Roma e poi a Milano. Nella Città Eterna è andata dal suo ex Alfonso Luigi Marra, che si sta battendo anima e corpo contro questo film e chi l’ha prodotto, ma pare aver perdonato Sara visto che è intenzionato a girare sempre con lei protagonista desnuda un nuovo video-choc sul tema dell’abiezione”.
“A Milano si è rivista con Federico De Vincenzo, il produttore della pellicola hard, che lei stessa aveva denunciato per averla drogata sul set del filmino a luci rosse di serie Z. I due sono stati paparazzati mano nella mano per le vie della città. Lei gli ha chiesto scusa in lacrime e pare stia mettendo in cantiere nuovi progetti con lui: si parla di un calendario hot il cui ricavato andrà per metà ai terremotati dell’Emilia Romagna”.

E che mi dite del nuovo tatuaggio della bella Sara? A Milano si è anche fatta tatuare una “S” sulla spalla destra, estrema sintesi del suo motto: “Sesso, Soldi, Successo”. Il costo del tatuaggio, pari a 150 euro, è stato sostenuto da Federico De Vincenzo…

Potrebbe interessarti

inquinamento

Qualità dell’aria. Misure emergenziali antismog a partire dal primo ottobre

Scatteranno da domenica 1 ottobre le misure antismog, per la prima volta le stesse per …