Home / Notizie / Cronaca / Lucciola Express. 17 arresti per sfruttamento della prostituzione

Lucciola Express. 17 arresti per sfruttamento della prostituzione

L’indagine riguarda anche Piacenza. Sequestrato un sito internet e chiusa una rivista

Piacenza – Diciassette arresti per sfruttamento della prostituzione e 16 persone indagate in stato di libertà. Questo il risultato dell’operazione condotta stamani dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Milano nelle province di Milano, Bergamo, Arezzo, Reggio Calabria, Cremona, Roma, Piacenza e Varese. Durante le 16 perquisizioni domiciliari disposte dalla Procura della Repubblica di Milano si è proceduto al sequestro preventivo di un sito internet, di una rivista di annunci erotici, di un’impresa individuale e della sua sede e di alcuni conti correnti bancari a disposizione degli indagati.
A Milano L’indagine sullo sfruttamento della prostituzione ha portato al sequestro di una rivista, e alla chiusura del relativo sito internet, che pubblicizzava gli annunci delle ragazze. I titolari e i dipendenti della testata, regolarmente registrata, sono stati tutti denunciati per favoreggiamento della prostituzione. I carabinieri del Nucleo investigativo, nel corso dell’ indagine, coordinata dalla Procura di Milano, hanno posto sotto sequestro anche la società e i suoi conti.
Puoi approfondire la notizia leggendo anche Piacenza24.

Potrebbe interessarti

Pieve di Pratolungo. Centauro cade dalla moto, soccorso in eliambulanza

Corte Brugnatella (Piacenza). Rimangono da accertare le cause dell’incidente avvenuto nel primo pomeriggio di domenica …