Home / Notizie / Cronaca / Piacenza e la festa del patrono. Vita e morte di Sant’Antonino
Piacenza-e-la-f11974-piacenza.jpg

Piacenza e la festa del patrono. Vita e morte di Sant’Antonino

Il soldato romano della Legione Tebea, convertitosi al cristianesimo, ucciso durante la persecuzione di Diocleziano

PIACENZA – Oggi si celebra il santo patrono di Piacenza, Sant’Antonino martire. Nella liturgia piacentina gli sono consacrate due feste: quella principale, il 4 luglio, che ricorda il martirio, e quella del 13 novembre, che celebra il ritrovamento delle sacre reliquie. Dal sito ufficiale della basilica di Sant’Antinino leggiamo: “Secondo la tradizione era un legionario romano, convertitosi al cristianesimo, che subì il martirio il 4 luglio del 303, nei pressi di Travo. Questa data però è basata su ipotesi e congetture, non completamente suffragate da fonti storiche”.
“Il documento storico più antico è un breve racconto del ritrovamento dei resti mortali del santo, avvenuta verso la fine del IV secolo al tempo del vescovo Savino, probabilmente il 13 novembre del 388. I resti si trovavano in un ipogeo, su cui in seguito fu edificata l’attuale chiesa di S.Maria in Cortina, e vennero traslati nella basilica Vittoriana, oggi dedicata al patrono. Nel testo si accenna agli anni di servizio militare, ma nulla si dice sulla data della morte”.

“Le notizie, piuttosto carenti, furono ampliate verso l’anno 1000, allo scopo di fornire i testi liturgici da usare nel giorno della sua festa. Il desiderio di avere un soldato di un esercito famoso, spinse gli storici piacentini, a ritenerlo appartenente alla Legione Tebea. I componenti di questa legione, professavano tutti la religione cristiana e sarebbero stati uccisi per decimazione ad Agauno (Cantone del Vallese in Svizzera). Antonino sarebbe morto successivamente, perchè sfuggito alla decimazione e precisamente durante la persecuzione di Diocleziano nel 303”.

“Nella liturgia piacentina gli sono consacrate due feste: quella principale il 4 luglio, ne celebra il martirio; quella del 13 novembre, ricorda il ritrovamento delle sacre reliquie.

Leggi anche Lo studio di Guido Tammi per l’Enciclopedia dei Santi

Potrebbe interessarti

2616395_0939_ambulanza_118_2

Allerta meteo su Piacenza. Operative tutte le sedi di Croce Rossa

PIACENZA – Su richiesta della Prefettura di Piacenza e del 118, in seguito all’allerta meteo, …