Home / Notizie / Cronaca / Esplode una casa a Novate Milanese. 3 persone estratte vive dalle macerie

Esplode una casa a Novate Milanese. 3 persone estratte vive dalle macerie

Il crollo della palazzina di 2 piani dovuto a una fuga di gas

NOVATE MILANESE (Milano) – Una palazzina di 2 piani è crollata in seguito ad un’esplosione dovuta ad una fuga di gas. L’edificio sorgeva in via Cascina del Sole a Novate Milanese, in provincia di Milano. Al momento dell’esplosione nella palazzina c’erano 3 persone che sono state estratte vive dalle macerie: si tratta di un uomo di 53 anni (Edoardo Banfi) e dei suoi due anziani zii di 86 e 78 anni che sono stati portati tutti all’ospedale non in gravi condizioni.
Sono finiti all’ospedale di Monza e al Niguarda i due anziani coniugi, Luigina Ghislandi, 78 anni e Luigi Saitto, 86 anni, mentre Banfi è stato portato al San Raffaele di Milano.

Potrebbe interessarti

Persecuzioni e sassi contro la finestra dell’ex cognata. 60enne arrestato

Piacenza. Sarebbero due sessantenni piacentini, ex cognati, i protagonisti di una vicenda che si sarebbe …