Home / Notizie / Rientrata la navicella spaziale X-37B. Che segreto nasconde la sua missione?

Rientrata la navicella spaziale X-37B. Che segreto nasconde la sua missione?

15 mesi nello spazio coperti da segreto militare. Test per una nuova arma spaziale?

VANDENBERG. Nord ovest di Santa Barbara, California. E’ qui che è atterrata il 16 giugno scorso la navetta spaziale americana X-37B, in orbita da marzo del 2011 per una missione coperta da segreto militare. La X-37B era decollata dalla base di Cape Canaveral lo scorso anno, senza piloti a bordo, per una missione coordinata dalla “Defense Advanced Research Projects Agency”, l’agenzia governativa americana che lavora sui progetti top secret del Pentagono. Sono molte le ipotesi che circolano in merito alla missione.
C’è chi ritiene che X-37B, troppo piccola per essere destinata ad esplorazioni spaziali, non sia altro che un nuovo tipo di arma spaziale che gli americani hanno finito di testare. Altri ipotizzano che la navicella sia servita per spiare Iran, Corea del Nord e Cina (in particolare la stazione orbitante Tiangong-1). Fantascienza? Chissà…

Potrebbe interessarti

Bobbio. 44enne travolta da un albero alto 15 metri. Soccorsa grazie al cellulare

Bobbio (Piacenza). Avrebbe potuto avere coincidenze ben più gravi l’incidente avvenuto nel pomeriggio di giovedì …