Home / Notizie / Cronaca / Bilancio e Imu. Negozi sfitti? Le tasse si pagano doppie

Bilancio e Imu. Negozi sfitti? Le tasse si pagano doppie

A Piacenza si è riusciti a mantenere le aliquote ai minimi. Dosi: ”La nostra priorità era costruire un bilancio che non pregiudicasse i servizi alle persone”

Piacenza – Bilancio e Imu sono i temi che hanno tenuto banco nella riunione di giunta di questa mattina. Temi cruciali ma che, a quanto pare, hanno visto una discussione serena da parte dei membri della squadra composta con tanta fatica dal nuovo sindaco Paolo Dosi. Risultato: è stata approvata la delibera sul bilancio preventivo 2012 e l’Imu, nonostante tutti i mal di pancia possibili e immaginabili, avrà un impatto meno devastante che in quasi tutti i cittadini dei comuni limitrofi: a Piacenza si è riusciti a mantenere le aliquote ai minimi.
“La nostra priorità era costruire un bilancio che non pregiudicasse i servizi alle persone – ha esordito il sindaco Dosi – Siamo partiti da un saldo e da lì abbiamo cercato di salvaguardare un principio di equità, con alcune categorie più meritevoli di attenzione, ovvero le fasce più deboli. Crediamo di avere individuato una costruzione complessiva che tiene, e la testimonianza è stato il confronto con le associazioni di categoria; incontro molto utile che ci ha portato indicazioni di cui terremo conto e nel complesso davvero molto positivo”.

“Con la delibera approvata poco fa – prosegue Dosi – inizia il percorso di approvazione del bilancio. Non ci sarà il passaggio in commissione (vista la situazione di urgenza) ed entro la metà di luglio, massimi il 20, dovremmo arrivare all’approvazione. Dopodiché, finalmente, si rimetterà in moto la macchina del Comune”.
E infine: “Per quanto riguarda i suggerimenti arrivati ieri e che arriveranno – conclude il sindaco – andranno a incidere sull’eventuale emendamento di giunta. Non siamo in ritardo, dunque. la delibera di stamattina non è blindata: è aperta purché vengano rispettati i criteri di cui abbiamo parlato”.

Approfondisci questo argomento su Piacenza24.

Potrebbe interessarti

Persecuzioni e sassi contro la finestra dell’ex cognata. 60enne arrestato

Piacenza. Sarebbero due sessantenni piacentini, ex cognati, i protagonisti di una vicenda che si sarebbe …