Home / Notizie / Euro 2012. Un’elefantessa e un furetto sulle orme del polpo veggente

Euro 2012. Un’elefantessa e un furetto sulle orme del polpo veggente

Citta e Fred cercheranno di essere all’altezza delle previsioni del celebre Paul

Ai mondiali sudafricani di due anni fa, fu un polpo, Paul, a conquistare il mondo, azzeccando i vincitori di otto partite su otto; in occasione degli Europei di calcio, il cui fischio d’inizio è previsto tra quattro giorni, i Paesi organizzatori Polonia e Ucraina cercano di proporne un erede all’altezza rispettivamente con un’elefantessa, Citta, e un furetto, Fred. La prima è un pachiderma di 33 anni ospite da ormai molti anni dello zoo di Cracovia.
Nel suo ‘curriculum’ può già vantare un pronostico esatto, quello dello scorso 19 maggio quando, in occasione della finale di Champions League, scelse la pesca che rappresentava gli inglesi del Chelsea, poi effettivamente vincitori della Coppa. Per verificare se fu vera gloria, basterà attendere il risultato finale della partita inaugurale tra i padroni di casa e la Grecia. I cugini ucraini punteranno invece su un simpatico roditore, che ogni giorno alle 16 esprimerà la sua previsione scegliendo da quale ciotola nutrirsi.

Potrebbe interessarti

Persecuzioni e sassi contro la finestra dell’ex cognata. 60enne arrestato

Piacenza. Sarebbero due sessantenni piacentini, ex cognati, i protagonisti di una vicenda che si sarebbe …