Home / Notizie / Cronaca / Venerdi’ Piacentini a rischio. Senza una giunta il festival potrebbe saltare

Venerdi’ Piacentini a rischio. Senza una giunta il festival potrebbe saltare

Mancano i tempi tecnici. Antonio Resmini: ”la situazione è piuttosto grave”

PIACENZA – E’ tutto pronto per la nuova edizione del “Venerdì Piacentini – Shopping Nights”, promossi anche quest’anno dal comitato Quartiere Roma Shopping Area presieduto da Antonio Resmini, sotto la direzione artistica di Blacklemon, partner organizzativo. Dopo il del grande successo ottenuto lo scorso anno, con una media di quasi 40.000 visitatori a serata, l’organizzazione di questa edizione sembrava in discesa, invece tutto rischia di andare a rotoli per la mancanza di una Giunta.
Per poter effettivamente organizzare la kermesse, infatti, tutto dipende da una delibera di Giunta. In mancanza di questo passaggio burocratico gli uffici comunali sono paralizzati e gli organizzatori non possono completare il programma e distribuire gli eventi previsti per il centro storico.
“E’ una situazione piuttosto grave,” ha spiegato Antonio Resmini, “che potrebbe costringerci ad annullare le prime due date”. Gli organizzatori sono nell’impossibilità tecnica di prendere decisioni senza la collaborazione del Comune, il quale deve concedere i permessi necessari per lo svolgimento della kermesse, alcuni dei quali devono essere richiesti 15 giorni prima della data dell’evento. “Noi ci stiamo muovendo nella speranza che la nomina della Giunta avvenga nelle prossime ore, e che la delibera sia fatta immediatamente. Confidiamo ancora di poter salvare il programma”.

Potrebbe interessarti

Musica ad alto volume nel locale, titolare dà in escandescenze: “Chiamo Barbara D’Urso”

Piacenza. Sarà processata per direttissima la titolare di un bar della zona di viale Dante, …