Home / Notizie / Gossip / Los Angeles. L’Hacker delle star rischia ora 60 anni di carcere
Los-Angeles-L11152-piacenza.jpg

Los Angeles. L’Hacker delle star rischia ora 60 anni di carcere

Si è dichiarato colpevole di 9 capi di accusa. Tra le star coinvolte anche Scarlett Johansson

Adesso le star di Hollywood possono tirare un sospiro di sollievo. Christopher Chaney, l’hacker di Jacksonville, Florida, che era riuscito a impossessarsi degli scatti privati di molte celebrità, si è presentato volontariamente (sicuro?) al Tribunale di Los Angeles per confessare i crimini commessi. Una cinquantina le star i cui pc erano stati hackerati, tra cui Scarlett Johansson,Christina Aguilera e Mila Kunis. Chaney era riuscito ad impossessarsi dei loro segreti e di scatti privati, in alcuni casi, molto hot.
Arrestato l’ottobre scorso, si è dichiarato colpevole di 9 capi di accusa e ora rischia fino a 60 anni di detenzione.
Le foto che più avevano fatto il giro del web, sono quelle di Scarlett Johansson, rubate dal suo account di posta elettronica e pubblicate in rete. Le foto erano degli autoscatti fatti dall’attrice, da sola e nuda in bagno, con alle spalle uno specchio che svela il suo lato B.

Potrebbe interessarti

delmonte

Delmonte (LN): “Iren faccia bidoni più grandi per semplificare la ‘differenziata’ delle persone invalide”

“Perché Iren non fornisce alle persone con disabilità contenitori più grandi così da dilatare i …