Home / Notizie / Gossip / Los Angeles. L’Hacker delle star rischia ora 60 anni di carcere

Los Angeles. L’Hacker delle star rischia ora 60 anni di carcere

Si è dichiarato colpevole di 9 capi di accusa. Tra le star coinvolte anche Scarlett Johansson

Adesso le star di Hollywood possono tirare un sospiro di sollievo. Christopher Chaney, l’hacker di Jacksonville, Florida, che era riuscito a impossessarsi degli scatti privati di molte celebrità, si è presentato volontariamente (sicuro?) al Tribunale di Los Angeles per confessare i crimini commessi. Una cinquantina le star i cui pc erano stati hackerati, tra cui Scarlett Johansson,Christina Aguilera e Mila Kunis. Chaney era riuscito ad impossessarsi dei loro segreti e di scatti privati, in alcuni casi, molto hot.
Arrestato l’ottobre scorso, si è dichiarato colpevole di 9 capi di accusa e ora rischia fino a 60 anni di detenzione.
Le foto che più avevano fatto il giro del web, sono quelle di Scarlett Johansson, rubate dal suo account di posta elettronica e pubblicate in rete. Le foto erano degli autoscatti fatti dall’attrice, da sola e nuda in bagno, con alle spalle uno specchio che svela il suo lato B.

Potrebbe interessarti

Alla mattina nel letto dell’ex dopo le minacce la sera prima. Denunciato

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di atti persecutori e violazione di domicilio, oltre che di …