Home / Notizie / Gossip / Ricky Martin. Per la prima volta in posa con la sua famiglia

Ricky Martin. Per la prima volta in posa con la sua famiglia

In occasione del ritorno di Ricky a Broadway, Esclusiva per Vanity Fair Spagna che intervista e fotografa la famiglia Martin

Dopo 3 anni di silenzio e l’imminente ritorno alle scene di Broadway con il musical “Evita”, l’intervista e la galleria fotografica in esclusiva per Vanity Fair Spagna. Per la prima volta Ricky Marti si mette in posa con i suoi gemellini Valentino e Matteo di 4 anni e il compagno, da 4 anni, Carlos. Da quando nel 2010 Ricky ha fatto outing pubblicamente, la sua vita privata ha risvegliato l’interesse del gossip mondiale. Ma lui è rimasto una persona molto riservata.
Nell’intervista ha ammesso di aver avuto relazioni con delle donne: “Ho frequentado donne e mi sono innamorato di loro e ho provato cose meravigliose”. In più specifica che queste donne non si sono mai accorte della sua omosessualità: “C’era amore, passione. No mi pento di niente, di nessuna delle relazioni che ho vissuto, mi hanno insegnato molto, sia donne che uomini”.
E’ la prima volta che Ricky permette di essere fotografato con i suoi figli e con Carlos, suo compagno da 4 anni e parte, ormai, della famiglia. Di lui racconta che ha vissuto cose “tanto belle. Di una tale complicità, intesa e, a volte, di una tale libertà…”.
Ovivamente non poteva evitare di spiegare come il suo fidanzato ha elogiato la donatrice di ovuli: “ha visto la foto e mi ha detto: Chi è questa donna tanto angelica e trasparente?” Ma Ricky rifiuta la definizione di “ventre in affitto”: “Io non ho affittato un ventre. Questa espressione la usano i conservatori fondamentalisti. Mi hanno prestato un ventre. Non ho pagato per averlo”. Racconta anche di come si è sentito molto unito e vicino alla donna: “Darei la vita alla donna che mi ha aiutato a mettere al mondo i miei figli”.
Il cantante ha ottenuto la nazionalità spagnola nel 2011, e come cittadino spagnolo si dimostra molto sensibile alla questione di una possibile modifica della Legge sul Matrimonio Omosessuale: “Se toccano la legge del matrimonio gay, allora, come cittadino spagnolo, quale sono, mi alzerei e mi unirei all amia comunità”.
Insomma uno sguardo alla vita di Ricky, dove troviamo tanta serenità e felicità. Forse non è vero che i bambini per crescere sereni devono avere mamma e papà eterosessuali. Forse la serenità è qualcosa che prescinde da ciò, è qualcosa insito nell’animo dei genitori e non dipende dalla loro sessualità. Forse..

Potrebbe interessarti

Finti vigili. “Qui per verificare la presenza di amianto.” Messi in fuga da un anziano

Piacenza. È fallito il tentativo di raggiro ai danni di un anziano, nel pomeriggio di …