Home / Notizie / Calcioscommesse. Interrogato ieri Cassano che nega suo coinvolgimento

Calcioscommesse. Interrogato ieri Cassano che nega suo coinvolgimento

A dimostrazione della sua innocenza presenta gli ottimi voti attribuitigli dai giornali

Piacenza – Il portiere del Piacenza Cassano è stato interrogato a Empoli per 5 ore dagli investigatori della Procura Federale sulla vicenda del calcio scommesse. Il portiere è agli arresti domiciliari dopo l’arresto disposto lo scorso febbraio dai magistrati di Cremona. Cassano ha ribadito di non essere mai stato a conoscenza dei presunti tentativi di combine delle partite Atalanta-Piacenza 3-0 del 19 marzo 2011, Siena-Piacenza 2-3 del 19 febbraio 2011, Albinoleffe-Piacenza 3-3 del 20 dicembre 2010 e Piacenza-Mantova 1-2 del 23 maggio 2009.

Continua su Piacenza24

Potrebbe interessarti

Risse su appuntamento il sabato pomeriggio, identificati 63 giovani. Il Questore: “Rischiate denunce serie”

Piacenza. Lancia un appello il questore Pietro Ostuni, a proposito delle risse ‘su appuntamento’ verificatesi …