Home / Notizie / Il Piacenza Calcio è fallito. Garilli non si oppone al fallimento

Il Piacenza Calcio è fallito. Garilli non si oppone al fallimento

Il Giudice decreterà nei prossimi 3 giorni l’ufficialità del fallimento. Addio a 93 anni di storia

Chi riponeva le proprie speranze in Fabrizio Garilli è rimasto deluso. Il Piacenza Calcio, dopo 93 anni di storia, sara’ dichiarato fallito. “Nemmeno il rinnovamento societario,” ha spiegato lo stesso Garilli in un comunicato stampa, “con l’abbattimento dei costi del personale, la cessione di giocatori con contratti onerosi, la sostituzione del socio Italiana Srl e la pazienza dei fornitori sono stati in grado di stimolare l’intervento finanziario di terzi, indispensabile per garantire un futuro al Piacenza calcio. Preso atto della situazione, non potendo fare altri sforzi economici ho optato per la scelta di non oppormi alle istanze di fallimento offrendo la piena collaborazione a chi mi sostituirà”.
Il Giudice dovrebbe decretare nei prossimi 3 giorni l’ufficialità del fallimento della società sportiva.

Potrebbe interessarti

Persecuzioni e sassi contro la finestra dell’ex cognata. 60enne arrestato

Piacenza. Sarebbero due sessantenni piacentini, ex cognati, i protagonisti di una vicenda che si sarebbe …