Home / Notizie / Motori / Zoe al passo coi tempi. Ecco la Renault al 100% elettrica

Zoe al passo coi tempi. Ecco la Renault al 100% elettrica

Al Salone di Ginevra la Renault ha presentato la versione definitiva dalla Zoe, la nuova utilitaria elettrica, in vendita dal prossimo autunno

Dopo la berlina “Fluence Z.E.” e il veicolo commerciale “Kangoo Z.E.” è il momento dell’utilitaria elettrica. Renault non resta indietro, per quanto riguarda il campo dell’alimentazione elettrica. Design accattivante e ultramoderno, dentro e fuori. Impossibile resisterle, se ami le city car! Lunga 408 cm, larga 173 e alta 157, la Renault Zoe mantiene proporzioni simili a quelle delle altre utilitarie e non impone nessun sacrificio dal punto di vista dello spazio: grazie alla disposizione delle batterie sotto il pavimento, l’abitacolo è omologato per ospitare fino a 5 passeggeri e il bagagliaio ha un volume di 338 litri. Caratterizzata da forme tondeggianti e dal frontale sul quale domina il grosso logo della casa francese, look che contagerà anche altri modelli della casa francese, la “Renault Zoe” si dimostra originale anche negli interni, con una plancia moderna, dove spiccano la strumentazione di tipo digitale e la consolle centrale “sospesa” che incorpora un touchscreen di 7 pollici.
Per quanto riguarda la meccanica, la “Renault Zoe” è dotata di un motore elettrico da 88 CV e 220 Nm di coppia posizionato nel corto muso che invia il moto alle ruote anteriori. La velocità massima è autolimitata a 135 km/h mentre l’autonomia dichiarata dalla Renault è di 210 km: secondo il costruttore francese, anche nelle condizioni di utilizzo più gravose, garantisce sempre una percorrenza di almeno 100 km. In Italia “Renault Zoe” costerà 21.650 Euro, in Francia – dove gli incentivi per l’acquisto di auto elettriche arrivano fino a 5.000 € – il prezzo scende a 15.700 Euro e poco superiore è nel Regno Unito.
Al prezzo va però aggiunto il noleggio del pacco batterie agli ioni di litio: 79 € al mese per 12.500 km annui e 36 mesi, ma inclusa è l’assistenza per qualunque tipo di panne, anche energetiche. Il motore elettrico sincrono sviluppa 65 kW di potenza (circa 90 CV) e una coppia massima di 220 Nm a qualsiasi regime, permettendo così forti accelerazioni e riprese fin dai bassi regimi.
A differenza delle altre “elettriche” della casa, “Zoe” è anche la prima vettura a disporre del “camaleonte”, ossia un rivoluzionario connettore di bordo che estende del 25% l’autonomia quando si viaggia in città. Quello che interessa di più, è che “Chamaleon” è compatibile con qualcunque livello di potenza fino a 43kW, potendo così essere ricaricato ad una colonnina in un tempo compreso tra le 3 e le 9 ore.
A Ginevra Renault ha anche presentato le sue nuove colonnine, che costano circa 3.000 Euro, quattro volte in meno di quelle attualmente in commercio.

Potrebbe interessarti

Via Pozzo. Appartamento in fiamme, donna tratta in salvo dai vigili del fuoco

Piacenza. Non verserebbe, fortunatamente, in gravi condizioni la donna che, intorno alle 20:00 della serata …