Home / Notizie / Cronaca / India. Rapiti gli italiani Paolo Bosusco e Claudio Colangelo

India. Rapiti gli italiani Paolo Bosusco e Claudio Colangelo

Sarebbero nelle mani di un gruppo comunista maoista attivo in Orissa. La Farnesina ha confermato

INDIA – Alla fine è arrivata la conferma della Farnesina. Paolo Bosusco e Claudio Colangelo sono stati rapiti e sarebbero ostaggio di un gruppo di ribelli maoista. Fin da ieri sera l’unità di crisi è stata in contatto con il console generale a Calcutta, Joel Melchiori, il quale ha confermato la notizia del rapimento e sta coordinando le ricerche con la polizia locale, recandosi sul posto. L’ambasciatore italiano in India, Giacomo Sanfelice, ha attivato tutti i contatti con le autorità indiane sia a livello centrale, sia a livello locale.
Il rapimento è avvenuto in Orissa, uno stato federato dell’India orientale, abitato da 37 milioni di persone e dove sono attivi circa 20.000 guerriglieri comunisti maoisti, che si oppongono allo stato federale.

Potrebbe interessarti

Alla mattina nel letto dell’ex dopo le minacce la sera prima. Denunciato

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di atti persecutori e violazione di domicilio, oltre che di …