Home / Notizie / Cronaca / Frode fiscale per milioni di euro ad Alessandria. Coinvolta ditta di Piacenza

Frode fiscale per milioni di euro ad Alessandria. Coinvolta ditta di Piacenza

Il controllo delle fiamme gialle è scattato ad Alessandria per delle società commercianti in rottami ferrosi

Piacenza – Oltre un milione e mezzo di Iva evasa, su un fatturato di oltre 7 milioni di euro: è quanto hanno scoperto i finanzieri della Guardia di Finanza di Alessandria che hanno denunciato 6 persone per frode fiscale mediante emissione e utilizzazione di fatture false. L’operazione ha coinvolto una serie di società alessandrine più una di Piacenza, tutte del settore della commercializzazione dei rottami ferrosi.
In particolare, le Fiamme Gialle hanno ricostruito l’attività illecita di una società di Alessandria costituita nel 2008 al solo fine di emettere fatture per operazioni inesistenti, mai avvenute, nei confronti di altre quattro imprese che così riuscivano ad abbattere i costi e ad essere più competitive sui mercati.

Continua su Piacenza24

Potrebbe interessarti

Alla mattina nel letto dell’ex dopo le minacce la sera prima. Denunciato

Piacenza. Dovrà rispondere delle accuse di atti persecutori e violazione di domicilio, oltre che di …