Home / Notizie / Copra Elior Piacenza. Domani a Ravenna e domenica a Belluno
Copra-Elior-Pia10901-piacenza.jpg

Copra Elior Piacenza. Domani a Ravenna e domenica a Belluno

Settimana impegnativa per i biancorossi, 3 partite in 7 giorni, di cui la prima è stata vinta contro il Monza

Piacenza – Settimana impegnativa e delicata per i biancorossi che nel giro di 7 giorni affronteranno 3 avversarie decisive per la ripresa della scalata della classifica. Archiviata il primo dei tre match domenica scorsa (Monza infatti dopo un’ora e mezza di gioco ha gettato la spugna consegnando altri 3 punti all’ex coach Monti) ora la Copra Elior dovrà affrontare due trasferte pesanti: la prima domani in turno infrasettimanale a Ravenna e domenica a Belluno.
I ragazzi di Monti, dopo la sesta vittoria consecutiva di domenica, hanno ripreso subito gli allenamenti e già nel primo pomeriggio di lunedì hanno iniziato la preparazione per il match di domani sera. Ravenna è ultima in classifica, il suo destino è ormai segnato, ma non è un’avversaria da sottovalutare. Anche Carlos De Lellis, preparatore atletico biancorosso, spiega l’importanza del match con Ravenna: "Conclusa positivamente la partita con Monza, lo staff tecnico si è riunito. La partita con Ravenna è decisiva per più aspetti: da un lato per i punti che ne potrebbero derivare, dall’altra perché rappresenta una di tre partite nel giro di una settimana. Siamo obbligati a affrontarla al 110% perché Ravenna ha una grande incidenza per il nostro proseguimento di Campionato in prospettiva dei Play Off. Ravenna è quindi molto più di una semplice partita. Un plauso particolare va rivolto a Luca (Monti) che riesce a trasmettere ai giocatori tranquillità. Domani sarà fondamentale non commettere l’errore di affrontare gli avversari sottogamba: facendo così correremmo il rischio di tramutare una partita in un macigno con relativa perdita di punti e forze fisiche. Tutto questo a prescindere dalla retrocessione certa di Ravenna".

Continua su Piacenza24

Potrebbe interessarti

delmonte

Delmonte (LN): “Iren faccia bidoni più grandi per semplificare la ‘differenziata’ delle persone invalide”

“Perché Iren non fornisce alle persone con disabilità contenitori più grandi così da dilatare i …