Home / Notizie / Cronaca / Umberto Bossi a Piacenza: ”Mario Monti rischia la vita. Il Nord lo farà fuori”
Umberto-Bossi-a10878-piacenza.jpg

Umberto Bossi a Piacenza: ”Mario Monti rischia la vita. Il Nord lo farà fuori”

Bossi ha lanciato la candidatura di Polledri a sindaco. ”Da domani dobbiamo tirare fuori i gazebo”

La Lega Nord a Piacenza correrà da sola e Massimo Polledri punta ad arrivare al ballottaggio con un voto in più del candidato del centrodestra, che con tutta probabilità – superata la formalità delle primarie – sarà Andrea Paparo. Umberto Bossi ieri sera all’auditorium S.Ilario di Piacenza ha lanciato dichiarazioni pesanti, riprese dalla stampa nazionale. “Stanno riempiendo il Nord – ha detto il leader del carroccio – di mafiosi in soggiorno obbligatorio, prima o poi qualcuno si decide a impiccarli sulla pubblica piazza. Hanno mandato a Padova il figlio di un mafioso siciliano; come i miei figli sono leghisti, i figli dei mafiosi…”.
Sul governo di Mario Monti le parole più dure. “Il Governo Monti – ha spiegato Bossi – è antifederalista e dà retta solo alle banche e all’Europa”. E ancora: “Ho minacciato di morte Monti? E’ Monti che minaccia di morte noi… Ho detto che Monti nella testa dei padani non è ben visto perché ci porta la povertà e poi anche la mafia. I giornalisti travisano, non si smentiscono mai quelle teste di legno”.

“Mario Monti rischia la vita. Il Nord lo farà fuori”, ha dichiarato, per poi spiegarsi meglio. “Ho detto – ha puntualizzato Umberto Bossi – che Monti nella testa dei padani non è ben visto perché ci porta la povertà e ora ci porta anche la mafia, evidentemente non è molto amato facendo questo cosa”. A chi gli ha chiesto se la sua era una vera minaccia, ha infine risposto: “no…. se devo fare una minaccia la faccio”.

Potrebbe interessarti

delmonte

Delmonte (LN): “Iren faccia bidoni più grandi per semplificare la ‘differenziata’ delle persone invalide”

“Perché Iren non fornisce alle persone con disabilità contenitori più grandi così da dilatare i …