Home / Notizie / Cronaca / Lo zar Putin vince al primo turno. Opposizione in piazza contro i brogli

Lo zar Putin vince al primo turno. Opposizione in piazza contro i brogli

Gorbaciov: ”il risultato dell’elezione non riflette gli umori reali del popolo russo”

Vladimir Putin vince al primo turno le elezioni presidenziali in Russia. Con circa il 50% delle schede scrutinate, lo zar ha ottenuto il 64,3% dei consensi. I dati sono stati resi noti ieri notte dalla Commissione elettorale centrale russa. Vladimir Putin ha vinto davanti al candidato comunista Ghennadi Ziuganov, al secondo posto con il 17,1%, al miliardario Mikhail Prokhorov (fermo al 6,9%), e al populista Vladimir Zhirinovski (6,7%).
Le prime parole commosse di Putin sono state pronunciate davanti ad una folla oceanica. “Vi avevo promesso di vincere, e noi abbiamo vinto in una lotta aperta e onesta”, ha arringato sul palco vicino al Cremlino. E commentando le proteste dell’opposizione ha dichiarato: “La nostra gente è in grado di distinguere il desiderio di rinnovamento dai tentativi di organizzare le provocazioni politiche per distruggere l’ordinamento statale e usurpare il potere”.

L’ex presidente dell’Urss, Mikhail Gorbaciov, ha avanzato perplessità sul risultato delle presidenziali: “Ci sono grandi dubbi che il risultato del voto rifletta gli umori reali della società, ma se non ci sono prove documentali delle falsificazioni di massa, è difficile parlarne”.

Potrebbe interessarti

Prosciutto crudo di Parma contraffatto. Sequestrati 90 chili di merci

Sono ben 90 i chili di prosciutto sequestrati in seguito all’intervento dei carabinieri per la …