Home / Notizie / Facebook e i social network contro Google: ”Don’t be evil”

Facebook e i social network contro Google: ”Don’t be evil”

Tutti i più famosi social network si ribellano alla scelta di Google di integrare Plus nei risultati delle ricerche e distribuiscono un utile plugin

“Focus on the user”. “Don’t be evil”. I social network più diffusi si sono alleati contro Google per invitare il colosso a “focalizzare le proprie iniziative sull’utente” e a “non essere malvagio”. Secondo Facebook, Twitter, Foursquare, LinkedIn, MySpace, Flickr e tutte le altre aziende coinvolte nel progetto, infatti, l’integrazione di “Google Plus” nei risultati di ricerca darebbe all’utente risultati falsati in favore della company di Mountain View, rappresentando un ostacolo nella fruizione dei contenuti online.
Come riporta la redazione di WebNews, la soluzione offerta dai social network alleati è “Don’t Be Evil”, un plugin per browser installabile in pochi click che “consente dunque di poter usufruire di un più ampio range di scelta durante l’utilizzo del motore californiano: la ricerca di una persona o di un’azienda, ad esempio, di norma restituisce (qualora sia presente) il profilo oppure la pagina della stessa su Google+, mentre utilizzando questo nuovo strumento è possibile far apparire le ultime news provenienti da Twitter, il profilo Facebook, le immagini caricate su Flickr e così via”.

Potrebbe interessarti

Persecuzioni e sassi contro la finestra dell’ex cognata. 60enne arrestato

Piacenza. Sarebbero due sessantenni piacentini, ex cognati, i protagonisti di una vicenda che si sarebbe …