Home / Notizie / Scoperte nuove piante carnivore in Brasile e nelle Filippine
Scoperte-nuove-10463-piacenza.jpg

Scoperte nuove piante carnivore in Brasile e nelle Filippine

Secondo gli scienziati una pianta carnivora gigante potrebbe risolvere il problema dei ratti nelle metropoli

Nepenthes attenboroughii (in onore del noto presentatore di storia naturale britannico Sir David Attenborough) è una pianta carnivora trovata da un gruppo di botanici inglesi sul Monte Victoria in Palawan nelle Filippine centrali.

Il suo fiore (o meglio la sua bocca) ha un diametro di 30 centimetri, e produce un nettare in grado di attirare vari tipi di animali: insetti, ragni ma anche piccoli roditori. Gli scienziati sostengono che esemplari di questo tipo potrebbero essere molto efficienti nella lotta ai roditori che infestano le grandi città.

La Philcoxia minensis, invece, vive in una regione tropicale del Brasile, in un territorio che ricorda una savana sabbiosa.
Questa pianta oltre a presentare le normali foglie in grado di compiere la fotosintesi clorofilliana, dispone di una serie di piccole foglie sotterranee, della dimensione di uno spillo, in grado di percepire la luce che penetra nel terreno sabbioso.

Le foglie sotterranee hanno anche una funzione più oscura: intrappolare i vermi, grazie alla secrezione di una mucosa adesiva, per poi digerirli. Questa ipotesi è stata verificata dai ricercatori brasiliani, dando in pasto alla pianta dei nematodi (dei piccoli vermi cilindrici) precedentemente alimentati con una forma di azoto molto stabile, l’azoto 15.
Tracce dell’isotopo sono state poi trovate all’interno della pianta confermando le ipotesi.

Le piante carnivore sono da sempre organismi che affascinano, la loro strategia di adattamento agli ambienti più poveri di nutrienti (sono, infatti, tipiche di ambienti estremi) ha qualcosa di strabiliante. Non avendo la possibilità di muoversi l’evoluzione ha favorito lo sviluppo di meccanismi di nutrimento alternativi.

L’esperto di piante carnivore Barry Rice, dichiara che quasi certamente ci sono altri tipi di piante carnivore che non sono ancora state scoperte, anzi si dichiara imbarazzato rispetto a quanto poco tempo dedichiamo all’esplorazione del nostro
pianeta.

Potrebbe interessarti

fuoco

Barbecue dopo avere imbiancato la casa, ma si scatenano le fiamme. Due i feriti

Borgonovo (Piacenza). Non desterebbero fortunatamente particolari preoccupazioni le condizioni del proprietario di un appartamento di …