Home / Notizie / Cronaca / Naufragio Costa Concordia. 2 turisti salvati dall’interno di una cabina

Naufragio Costa Concordia. 2 turisti salvati dall’interno di una cabina

E’ una corsa contro il tempo. Nella parte sommersa della nave si cercano ancora 39 persone

Ultimo aggiornamento dall’isola del Giglio. Due turisti coreani sono stati salvati nelle scorse ore dalla cabina in cui erano imprigionati. Sono arrivati a terra all’isola del Giglio due coreani di 29 anni, un uomo e una donna, in viaggio di nozze. I due naufraghi stanno bene e sono scesi a piedi dall’imbarcazione dei vigili del fuoco per essere poi portati all’ospedale e sottoposti a controlli. Si cercano ancora 39 persone, passando in rassegna tutte le cabine nella parte sommersa della Costa Concordia.
Il vigile del fuoco Fabio Bargagna, capo della squadra speleo-alpino-fluviale (Saf) che ha estratto i coreani Hye Jim Jeong e Kideok Han, ha raccontato le drammatiche fasi del salvataggio: “Abbiamo perlustrato la nave, iniziando dal ponte 6, controllando cabina per cabina. Arrivati a poppa, abbiamo chiamato, con la speranza che qualcuno ai piani inferiori ci rispondesse. E così è stato”.

Potrebbe interessarti

Persecuzioni e sassi contro la finestra dell’ex cognata. 60enne arrestato

Piacenza. Sarebbero due sessantenni piacentini, ex cognati, i protagonisti di una vicenda che si sarebbe …