Home / Notizie / Cronaca / Si all’arresto di Nicola Cosentino, accusato di essere il referente politico dei Catanesi

Si all’arresto di Nicola Cosentino, accusato di essere il referente politico dei Catanesi

La Giunta per le Autorizzazioni della Camera ha votato a favore dell’arresto dell’ex sottosegretario del Pdl

La Giunta per le Autorizzazioni della Camera dei Deputati ha votato ieri a favore dell’arresto di Nicola Cosentino, l’ex sottosegretario del Pdl accusato di essere il “referente politico del clan dei Casalesi”. Come riportato dall’Ansa, “in Giunta 11 deputati hanno votato contro la relazione di Maurizio Paniz che proponeva il ‘no’ all’arresto di Nicola Cosentino, mentre in 10 hanno votato ‘si’. ‘Sconfitta’ la linea di Paniz, é stato nominato un nuovo relatore di maggioranza: Marilena Samperi, capogruppo del Pd in Giunta”.
E’ stato determinante il voto della Lega Nord. “I due deputati leghisti Luca Paolini e Livio Follegot hanno detto ‘si’ alle manette per il coordinatore del Pdl in Campania, così come annunciato ieri da Roberto Maroni”.
(foto: ANSA)

Potrebbe interessarti

Persecuzioni e sassi contro la finestra dell’ex cognata. 60enne arrestato

Piacenza. Sarebbero due sessantenni piacentini, ex cognati, i protagonisti di una vicenda che si sarebbe …