Home / Notizie / Calcioscommesse. Truccata la serie A? Spunta la mafia cinese
Calcioscommesse10315-piacenza.jpg

Calcioscommesse. Truccata la serie A? Spunta la mafia cinese

20 partite sospette. Coinvolte Brescia, Lecce, Bari e Sampdoria, Genoa, Bologna, Cagliari, Lazio e Napol

Dopo gli arresti dei giorni scorsi, qualcuno comincia a vuotare il sacco. Hanno iniziato a raccontare tutto Zamperini e Carobbio, il quale ha confermato di ”esser stato a disposizione” degli “zingari” per truccare almeno 5 incontri. Gli investigatori stanno raccogliendo le testimonianze e le prove per dimostrare che anche i club di serie A, almeno alcuni, erano coinvolti. Nel mirino sono finite oltre all’Atalanta anche Brescia, Lecce, Bari e Sampdoria, Genoa, Bologna, Cagliari, Lazio e Napol. E proprio a Napoli si è aperto un filone che punta dritto alla mafia cinese, o meglio al cartello di Singapore.
Marjio Cvrtak, condannato a 5 anni e 6 mesi in Germania per scommesse clandestine, ha infatti raccontato che dai suoi contatti olandesi risulta “che a Napoli ci sono dei cinesi che fanno scommesse”. “Quando uno vinceva, poteva andare a Napoli per ritirare direttamente i soldi”.

Potrebbe interessarti

calcio

Malore in campo durante la partita. Giocatore rianimato dai soccorsi del 118 di Bobbio

Malore in campo nel bel mezzo della partita di Terza Categoria tra il Bobbio 2012 …