Home / Notizie / Volley. Piacenza supera Conegliano 3-1. Tre punti per Coppa Italia e Campionato
Volley-Piacenz10303-piacenza.jpg

Volley. Piacenza supera Conegliano 3-1. Tre punti per Coppa Italia e Campionato

Carmen Turlea, migliore in campo, riceve il Premio Cantina Valtidone

Con una bella vittoria contro una coriacea Spes Conegliano la Rebecchi Nordmeccanica conquista tre punti preziosissimi sia per il Campionato sia per la Coppa Italia.
Una partita che per le padrone dicasa è cominciata in salita, con le ospiti subito in vantaggio per 8 a 2 e Piacenza che ha difficoltà a rimontare.
«E’ stato il momento peggiore della gara – dirà Nicole Davis a fine partita – le nostre avversarie sono entrate in campo molto determinate, forse le difficoltà che stanno attraversando hanno contribuito a renderle ancora più unite».
A conferma di ciò, sulle braccia delle coneglianesi campeggia in grande evidenza la scritta “non soldi ma squadra“.
Il pareggio è agguantato sul 14-14, ma fino al 17 pari si prosegue punto a punto. Poi il set è deciso sugli ultimi scambi, ed è il 25-21 per Piacenza.

Piacenza prosegue la sua serie positiva in apertura del secondo set e va a comandare 8 a 4, ma è di nuovo pari (13-13) e si prosegue punto a punto. Dal 20-19 Conegliano ribalta il risultato e scappa via: fino al 20-23, ma impatta contro il bellissimo finale della Rebecchi Nordmeccanica che con cinque punti consecutivi chiude sul 25-23.

Di nuovo Conegliano in evidenza nel terzo set. Piacenza soffre, è sotto di cinque punti (punteggo di 9-14) quando inizia una lenta rimonta che esplode quando le ragazze di Marchesi riescono a cambiare il punteggio dal 13-16 al 18-16. Ma le emozioni non sono finite: sul 24-22 Piacenza sta per chiudere il set ma Conegliano non ci sta, annulla due set-ball e vince per 25-27.

Anche il quarto set si mantiene incerto a lungo, almeno fino al 14 pari quando un rocambolesco scambio dà inizio all’allungo della Rebecchi Nordmeccanica che si porta sul 18-14. Conegliano non si dà per vinta, recupera fino al 19-17 ma il gran finale è piacentino, il primo set-ball è sul 24-17 e il set si chiude 25 a 18.

«Il momento più bello della partita è stato quando siam riuscite a vincere gli scambi lunghi – continua Nicole Davis – questo ci ha dato una grande energia per portare a casa questa vittoria».

«Sono contentissima di aver vinto la partita – commenta Carmen Turlea, oggi Premio Cantina Valtidone come migliore in campo – perchè questi tre punti ci servivano come l’aria. Certo, abbiamo un pò sofferto, ma siam riuscite a conquistare il punteggio pieno e di questo sono felice.»

Rebecchi Nordmeccanica Piacenza – Spes Conegliano 3-1 (25-21, 25-23, 25-27, 25-18)
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza: Dall’Igna, Turlea 23, Leggeri 10, Nicolini 5, Pachale 14, Lehtonen 23, Davis (L). Non entrate Mazzocchi, Cella, Kajalina, Callegaro.All. Marchesi.
Spes Conegliano: Weiss 2, Nikolova 17, Martinuzzo 3, Crozzolin 9, Angeloni 26, Richards 15, Rossetto (L), Daminato, Malvestito. Non entrate Gallas, Kirwan. All. Gaspari.
Arbitri: Puletti, Rapisarda.
Durata set: 26′, 27′, 30′, 24′. Tot 1h47′.
Spettatori 809, incasso 1910 Euro.

Potrebbe interessarti

Gigi Buffon e la Coppa del Mondo 2006

Gigi Buffon: “Non ho paura del ritiro, sono curioso della vita”

Gli avversari nel girone di Champions League, i blaugrana Jordi Alba – “Voglio la sua …