Home / Notizie / Musica / Etta James in condizioni disperate. L’eroina ha aggravato la sua malattia
Etta-James-in-c10295-piacenza.jpg

Etta James in condizioni disperate. L’eroina ha aggravato la sua malattia

La cantante di ”At last” (reinterpretata da Beyoncé) è in fin di vita

Etta James, all’anagrafe Jamesetta Hawkins, ha 73 anni ed è in fin di vita. Ricoverata da tempo per
una forma di demenza, che i medici suppongono sia stata accentuata dal massiccio uso di eroina che la cantante scoperta da Johnny Otis fece nella prima metà degli anni ’70, è stata descritta come incapace di intendere e di volere. Etta James, il cui nome era tornato alla ribalta quando Beyoncé ha reinterpretato la sua celebre “At last” nel film “Cadillac Records”, secondo il suo medico curante è “malata allo stadio terminale”.
La grande artista nella sua carriera ha regalato grandi interpretazioni blues, soul e R&B. fece il suo debutto nel 1961 con una serie di brani già incredibilmente maturi e nella sua vita ha registrato 28 Lp e 58 singoli, ottenendo ben 6 Grammy Awards.

Potrebbe interessarti

arresto

Omicidio Betty Ramirez. Dopo quasi 20 anni l’ultimo arresto a Tirana

Piacenza. Sembra essersi finalmente conclusa la tragica vicenda dell’omicidio di Betty Ponce Ramirez, la giovane …