Home / Notizie / Arriva la pillola che in quindici minuti cancella la sbornia
Arriva-la-pillo10237-piacenza.jpg

Arriva la pillola che in quindici minuti cancella la sbornia

Contiene aspirina, caffeina e un antiacido per placare lo stomaco sottosopra

I postumi di una sbornia indotta da alcol saranno un ricordo del passato grazie ad un nuovo rimedio a dire degli scienziati americani. Una singola dose di Blowfish può eliminare in appena 15 minuti tutti i sintomi innescati da una notte di bevute pesanti, come nausea, vomito e stanchezza.
A darne notizia è Giovanni D’Agata, componente del Dipartimento Tematico Nazionale “Tutela del Consumatore” di Italia dei Valori e fondatore dello “Sportello dei Diritti”.
La pillola effervescente è disponibile online, contiene 500 milligrammi di aspirina, 60 milligrammi di caffeina e un antiacido per placare lo stomaco sconvolto. La sua commercializzazione è appena stata lanciata negli Stati Uniti e in caso di successo saranno vendute in Europa e quindi anche in Italia già dall’anno prossimo. Incredibilmente la formula innovativa non è frutto del lavoro degli scienziati, ma fu scoperto da un ex finanziere tale Dottoressa Alex Brenna, che ha scoperto la ricetta dopo aver provato ripetutamente la cura su centinaia di soggetti ubriachi.
L’inventrice laureatasi ad Harvard, ha dichiarato: ‘Ho iniziato questa ricerca come in una missione per trovare qualcosa che di veramente seria che poteva essere assunta al mattino dopo aver bevuto.
Dopo alcune ricerche, ho trovato una combinazione che ha risolto il problema in modo veloce. Ho iniziato a condividerlo con i miei amici, ma poi sempre più persone hanno continuato a chiederne sempre di più. “
Il prodotto è stato approvato dalla US Food and Drug Administration (FDA) ritenendolo sicuro per il mercato.
Chi soffre di una sbornia sono tranquillamente prendere due compresse effervescenti, che consentono di aiutare a ‘ripristinare prontezza mentale o veglia quando si verifica la stanchezza o sonnolenza associati con i postumi di una sbornia.’
Nonostante lo slogan del prodotto, ‘ Padroni della notte. Salviamo il giorno ‘ l’inventore nega che il trattamento promuove il ” binge drinking ” e non vuole assolutamente incoraggiare un uso eccessivo dell’alcol.
La quantità di aspirina contenuta in compresse come il farmaco comunemente provoca bruciori di stomaco e altri sintomi di irritazione dello stomaco come indigestione, dolore, nausea e vomito.

Potrebbe interessarti

calcio

Malore in campo durante la partita. Giocatore rianimato dai soccorsi del 118 di Bobbio

Malore in campo nel bel mezzo della partita di Terza Categoria tra il Bobbio 2012 …